Sistema di recupero spazi confinati Irudek

Oggi parliamo del sistema per l’accesso, il recupero o soccorso dell’operatore in spazi confinati, ovvero un’area di lavoro caratterizzata da ristrette aperture di accesso e da scarsa ventilazione, quindi in carenza di ossigeno o presenza di gas deleteri, come serbatoi, silos, recipienti adibiti a reattori, reti fognarie, sistemi di drenaggio, vasche, cisterne, tubazioni di grandi dimensioni, depuratori…

I sistemi di ancoraggio anticaduta e recupero Irudek per garantire la sicurezza sugli spazi confinati sono:

Treppiedi Trip 1, con diametro di apertura da 1,2 a 1,8 metri, e Trip 4, con diametro d’apertura da 1,7 a 2,45 metri. Sono dispositivi di ancoraggio in alluminio leggeri e facili da spostare da un luogo ad un altro, inoltre, regolabili fino a nove differenti altezze, stabilizzati da gommini antiscivolo e cinghie di sicurezza per mantenere sempre la massima sicurezza durante l’utilizzo

Certificati per lavori in ambienti esplosivi ATEX

Includono la borsa per il trasporto

 

Nella versione KIT TRIP 10 oltre al treppiedi Trip 1 sono inclusi anche il sistema di sollevamento TRN1, con 20 o 25 metri di cavo, e il sistema anticaduta retrattile SEKURBLOK, da 7,5 a 20 metri di cavo.

Nella versione KIT TRIP 11 oltre al treppiedi Trip 1 sono inclusi anche il sistema di sollevamento e recupero KOALA R15 con 15 metri di cavo.

Per vedere il video tutorial sul montaggio del Kit Treppiedi Trip11 sono necessari i cookie per il miglioramento dell’esperienza
Aggiorna le tue scelte

 

Ricordo che sono DPI di terza categoria e di conseguenza soggetti all’ ispezione periodica, allego link delle norme che regolano le istruzioni per l’uso, l’ispezione periodica e la riparazione dei dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto.

 

Dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto: la normativa